Il  COCIS è il Coordinamento delle Organizzazioni non Governative per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo che associa attualmente 23 organizzazioni non governative laiche e progressiste che operano in diversi settori della cooperazione allo sviluppo, condividendo un’etica basata sulla promozione dell’autosviluppo, la solidarietĂ  tra i popoli e la centralitĂ  della persona.
 Il COCIS promuove la proposta politica delle ONG associate, rappresentando per esse il luogo di confronto, elaborazione, collaborazione e rappresentanza congiunta

 

Le attivitĂ  del COCIS si sviluppano seguendo cinque linee tematiche:
•    Il confronto e l’eleborazione congiunta di linee e contenuti della solidarietĂ  e della cooperazione allo sviluppo, per concorrere a definire e  a promuovere una politica italiana ed europea di cooperazione solidale.
•    L’elaborazione di orientamenti, codici di comportamento e principi deontologici della cooperazione solidale allo sviluppo e la loro divulgazione nella societĂ  civile.
•    La rappresentanza verso tutte le istanze politiche e sociali: organismi internazionali, istituzioni nazionali e locali, articolazioni della società civile e della cittadinanza attiva.
•    La collaborazione attiva e la concertazione con tutte le istanze interessate alla cooperazione internazionale, ed in particolare con le forze politiche e sociali e con le altre ONG, italiane e non.
•    La promozione di strumenti operativi e metodologici per la progettazione di azioni di cooperazione sempre più efficaci e la realizzazione di servizi alle ONG per le loro attività progettuali, di formazione, di informazione e di educazione allo sviluppo.

 

 

Il COASIC è un’associazione non lucrativa costituitasi ufficialmente nel 2005 e composta dai rappresentanti delle Organizzazioni Non Governative di sviluppo (ONGs) e Associazioni che abbiano finalitĂ  di cooperazione allo sviluppo e volontariato internazionale, operanti con sede legale e/o operativa in Campania.

Le finalità del Coordinamento sono così definite:
•promuovere la cultura della cooperazione internazionale allo sviluppo e della solidarietà internazionale nella Regione Campania e nelle altre Regioni meridionali;
•essere il riferimento regionale delle ONGs aventi sede nella Regione Campania;
•stabilire una sede unitaria di confronto con le Istituzione Regionali della Campania pubbliche e private;
•disporre di una sede di confronto su temi e problemi di comune interesse;
•concordare unitarie forme di collaborazione e partecipazione delle ONGs ad iniziative pubbliche in materia di cooperazione e solidarietĂ  con i PVS sia in Italia che all’estero;
•contribuire all’elaborazione delle strategie e delle politiche di cooperazione regionale;
•rappresentare gli associati in quegli ambiti dove essi agiscono unitariamente;
•realizzare campagne regionali pubblicitarie;
•favorire e promuovere comportamenti etici negli associati.

Il Coasic è oggi impegnato nella promozione e realizzazione di un Tavolo di concertazione, coordinato dal Comune di Napoli, per la definizione di una proposta condivisa di legge regionale per la cooperazione allo sviluppo. Al Tavolo, che si riunisce ogni mese nei locali di Palazzo San Giacomo, partecipano i rappresentanti della società civile campana impegnati sul tema della cooperazione allo sviluppo.