5Xmille alla N:EA

Sostieni la solidarietà in Africa destinando il 5Xmille alla N:EA

Ecco come fare:
Firma nel riquadro dedicato alle Organizzazioni Non Lucrative (O.N.L.U.S.) Riporta, sotto la firma, il codice fiscale della N:EA:

940 5920 0637

Per il MODELLO 730 compila la scheda 730 1/bis che trovi inclusa nel modello stesso e consegnala contestualmente al 730 entro il 16 maggio al datore di lavoro oppure entro il 20 giugno al CAF o intermediario abilitato.

Per il MODELLO UNICO compila l’apposita casella compresa nel modello entro il 30 giugno se la presentazione avviene in forma cartacea tramite un ufficio posta; entro il 01 ottobre se la presentazione viene fatta in via telematica, dal contribuente, intermediario abilitato o Agenzia delle Entrate.

Per il CUD compila la scheda che ti è stata recapitata insieme al CUD con il codice fiscale, cognome e nome del contribuente e l’indicazione: “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF” e consegnarla entro il 30 giugno allo sportello di un ufficio postale che lo trasmetterà gratuitamente all’Amministrazione finanziaria; entro il 01 ottobre ad un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (professionista, CAF, ecc.).

Grazie al tuo contributo la N:EA realizzerà in Costa d’Avorio e in Mali progetti per contrastare l’analfabetismo e la povertà assicurando la scuola a centinaia di bambini orfani e le attività generatrici di reddito per le donne.

 

Costa d’Avorio – “ Con i bambini e le donne di Duekoué: un Centro per l’istruzione, la formazione e il lavoro”. Il tuo contributo è necessario per avviare la gestione

 

 

Mali – Centro di accoglienza e di formazione per donne malate di fistola ostetrica.

- Sale di lettura fornite di corrente elettrica per accogliere gli studenti che studiano in strada sotto i lampioni, per mancanza di elettricitĂ  nelle loro case.


Comments are closed.

CHI SIAMO

N:EA vuol dire Napoli:Europa Africa. E’ un’associazione senza scopo di lucro (Onlus) che agisce e lavora nel settore della cooperazione internazionale e dello sviluppo umano, riconosciuta dal 2002 come Organizzazione Non Governativa (ONG) dal Ministero degli Affari Esteri e dall'Unione Europea.

La N:EA nasce a Napoli nel 1987 dalla lunga esperienza di lavoro in Africa dell'architetto Fabrizio Caròla (vincitore nel 1995 dell’Aga Khan Award for Architecture) per contribuire all’incremento di un nuovo dialogo fra l'Europa e l'Africa basato su uno scambievole riconoscimento dei rispettivi valori e qualità.

La N:EA supera le dicotomie di pensiero tra protettore e assistito, tra superiore e inferiore a favore di una concezione paritaria in cui le diverse culture ed esperienze possano scambiarsi e arricchirsi liberamente della loro particolaritĂ  e analogie, per dare vita insieme ad una nuova civiltĂ .

La città di Napoli diviene l'interprete ideale e il punto di riferimento privilegiato di questo processo ritrovando così, allo stesso tempo, il ruolo di centro internazionale di cultura che ha avuto nel passato.

CALENDARIO N:EA 2014
Acquista il nuovo calendario N:EA 2014, aiuta la cooperazione.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER